Andrea Romano è un cantautore, attore e pittore bresciano. Ex pilota di rally e imprenditore.
A trentasei anni decide di sperimentare nuove strade e nuove esperienze.
Coltiva da sempre interesse per il pensiero orientale e passione per la letteratura e la drammaturgia tanto da iniziare a frequentare laboratori teatrali.
L’incontro con la musica avviene in età matura e quasi casualmente.
L’artista supera gli estremi e le contraddizioni fondamentali per evolversi, si libera dalla schiavitù alle cose e si abbandona alla musicalità delle parole: un “pescatore di parole e musiche“ dove l’ironia ed il prendersi in giro prendono il sopravvento sulla politica dell’austerità.
Nel 2014 esce il quarto Album in allegato ad un libro (Azzurra Records – distribuito nelle Feltrinelli) dal titolo “C’è chi lo chiama amore ma chissà“.
Il libro è composto da aforismi visti come “appunti di viaggio” che spaziano dalla chiave ironica a quella filosofica.